Luoghi del Belice: I ruderi di Montevago

Il comune di Montevago fu uno di quelli ricostruiti in una zona diversa, ma praticamente contigua, a quella dove sorgeva l’antico paese.

Generazioni di bambini di questo paese, per anni, si sono recati – in modo del tutto irresponsabile – a giocare dentro i ruderi del vecchio paese.

Le rovine oggi sorgono dentro delle aiuole, ed è quindi possibile ammirarle in sicurezza passeggiando lungo un viale illuminato e provvisto anche di qualche panchina. Si vede anche una parte dell’antica chiesa rimasta in piedi.

Da alcuni anni a dicembre viene organizzato qui il presepe vivente del paese.

A Montevago resistono ancora delle baracche in amianto del post terremoto, alcune delle quali sono addirittura ancora abitate: si attendono i fondi per la bonifica per poterle smaltire.

belice-baracche-amianto
Una baracca in amianto del post-terremoto a Montevago. Credit: Anna Ditta

Articoli sulle baracche e i ruderi di Montevago:

https://www.tpi.it/2017/01/15/belice-baracche-amianto-ancora-in-piedi-dopo-terremoto/#r

http://www.itervitis-magon.eu/point/i-ruderi-di-montevago/

http://www.laboratoriodellamemoriamontevago.it/ruderi.html

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...