Luoghi del Belice: Poggioreale Antica

Insieme a Salaparuta, Gibellina e Montevago, dopo il terremoto del 1968 la città di Poggioreale è stata individuata tra i centri a trasferimento totale, nonostante molti degli edifici del paese fossero rimasti in piedi.

La nuova Poggioreale è stata ricostruita a pochi chilometri dalla prima, ma le case dell’antico borgo hanno continuato ad essere frequentate dagli abitanti per tutto il periodo che questi hanno trascorso nelle baraccopoli, fino a circa la metà degli anni Settanta. Anche il vecchio frantoio ha continuato ad essere utilizzato in questo periodo.

18
Credit: Michele D’Alessio

Purtroppo, nel corso degli anni si sono verificati anche furti e atti vandalici nelle vecchie case abbandonate, da cui sono stati trafugati, oltre agli oggetti lasciati al loro interno dagli abitanti, anche marmi, stucchi e mattonelle decorative.

Una volta costruito il nuovo paese, Poggioreale Antica è stata abbandonata al degrado e ai vandali. Ma è anche divenuta meta per turisti curiosi di vedere “la città fantasma” e addirittura set cinematografico per molti film.

4
Credit: Michele D’Alessio

A partire dal 2008, un’associazione di volontari chiamata Poggioreale Antica ha cominciato a eseguire dei lavori per rendere l’area più sicura e più bella, estirpando le erbacce e curando il verde, sgomberando alcune strade dove si erano verificati i crolli per renderle nuovamente transitabili e mettendo in sicurezza i muri a rischio crollo.

11
Credit: Michele D’Alessio

L’accesso a Poggioreale Antica può essere pericoloso per chi non conosce il luogo, soprattutto se si entra all’interno degli edifici, ma i volontari dell’associazione si rendono disponibili per mostrare ai visitatori questi luoghi stando attenti alla sicurezza e offrendo anche spiegazioni sui vari edifici.

Qui il sito dell’associazione e la sua pagina Facebook.

Articoli su Poggioreale Antica:

http://www.vanillamagazine.it/poggioreale-la-citta-fantasma-ferma-al-14-gennaio-1968/

https://www.tp24.it/2014/11/10/cultura/poggioreale-antica-per-salvare-il-borgo-del-belice-distrutto-dal-terremoto/87241

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...